Come accorciare le mestruazioni in modo naturale? Spiegazioni e consigli

Accorciare le mestruazioni, farle durare il meno possibile è una vera e propria sfida che tutte le donne mestruate cercano di vincere a un certo punto della loro vita. Per alcune persone avere mestruazioni più brevi è addirittura un'ossessione, soprattutto per chi soffre di endometriosi o di mestruazioni anormalmente lunghe. Ci siamo chiesti come possiamo ridurli e, se possibile, in modo naturale.



Quanto dura di solito il ciclo mestruale di una donna?

In media, la durata delle mestruazioni per una persona adulta che non fa uso di contraccettivi come la pillola o la spirale è di 5-8 giorni. Questa durata può variare da persona a persona. Il periodo mestruale è il numero di giorni consecutivi del ciclo mestruale in cui la persona ha delle perdite, sia che il flusso di sangue sia pesante o leggero. Se si dispone di un dispositivo intrauterino (ad esempio, uno IUD al rame), la durata del periodo può essere prolungata. D'altra parte, una protezione come un cerotto, un anello, uno IUD ormonale o la pillolapuò ridurre i periodi.

Durante l'adolescenza, la durata delle mestruazioni al momento della prima mestruazione (menarca) può essere molto casuale. Durante l'adolescenza, la durata tipica può essere di 2-7 giorni. I cicli mestruali sono distribuiti su un periodo di 20-30 giorni.


È possibile ridurre le mestruazioni in modo naturale?

Per tutte coloro che non utilizzano metodi contraccettivi e desiderano accorciare le mestruazioni in modo naturale, esistono diversi metodi più o meno efficaci. Per tutte coloro che soffrono di mestruazioni abbondanti o dolorose, ecco un elenco non esaustivo di soluzioni che hanno dimostrato di ridurre la durata delle mestruazioni.

Attività fisica regolare

Per abbreviare le mestruazioni e ridurre il dolore, lo sport e l'attività fisica sono buone pratiche da praticare durante il ciclo, perché hanno diversi benefici:

  • migliorare la salute generale e ridurre il flusso mestruale
  • evacuazione più rapida del sangue dall'utero
  • ridurre la ritenzione idrica
  • ridurre il gonfiore, i crampi e il dolore

Alcune donne che praticano un'intensa attività sportiva riescono addirittura, senza necessariamente volerlo, a non avere il ciclo mestruale. Questo può anche avere un effetto negativo sulla fertilità.

Fare l'amore per accorciare le mestruazioni

È possibile ridurre le mestruazioni facendo sesso! Sì, sì, avete letto bene :) Durante l'orgasmo femminile, quando la donna viene, l'utero si contrae. Più l'utero si contrae, più il sangue viene espulso velocemente e quindi la durata diminuisce. In altre parole, il rivestimento uterino si stacca più rapidamente, consentendo di avere mestruazioni più brevi. Per evitare lo spotting durante i rapporti sessuali, si consiglia di praticare posizioni particolari come quella del missionario.

Adottare una dieta equilibrata per abbreviare le mestruazioni

Per accorciare le mestruazioni in modo naturale, si può optare per una dieta equilibrata durante tutto il ciclo mestruale. In questo modo si evita una carenza di minerali essenziali. Mangiare una dieta equilibrata è una buona tecnica, ma è anche uno stile di vita e la chiave per una migliore forma fisica. La vitamina B6, contenuta nelle uova, nel pesce e nel pollame, è molto utile per ridurre gli estrogeni e aumentare il progesterone. Questi nutrienti contribuiscono a migliorare il funzionamento dell'ipofisi per normalizzare gli ormoni. L'assunzione di magnesio può anche contribuire ad accorciare i flussi mestruali lunghi e dolorosi.

Vitamina C o omeopatia per accorciare i periodi in modo naturale

Per avere mestruazioni più brevi, è possibile assumere vitamina C, grazie a frutta, verdura o integratori, che aiuterà a eliminare il progesterone presente nell'utero, che si contrarrà più facilmente e quindi espellerà la mucosa. Queste contrazioni uterine aiutano il corpo a liberare il flusso sanguigno e a ridurne la durata. Anche l'omeopatia può essere d'aiuto. Non esitate a chiedere il parere di un omeopata o di un medico per avere il consiglio migliore!

Flusso istintivo libero per periodi più brevi

Il libero flusso istintivo accorcia i periodi? Sì, se praticato per tutto il periodo della perdita di sangue, può contribuire ad abbreviarlo. Controllando il flusso con l'aiuto del perineo, si può anche contribuire a espellere più rapidamente il sangue nella vagina e a ridurre la durata delle mestruazioni. Il sangue impiegherà meno tempo a defluire rispetto all'uso di un assorbente igienico, dove il perineo non compie alcuno sforzo per trattenerlo o farlo defluire.

L'uso di contraccettivi riduce la durata del ciclo mestruale?

Per chi soffre di mestruazioni pesanti e molto lunghe, è possibile utilizzare un metodo contraccettivo per ridurre la durata delle mestruazioni, renderle meno pesanti o interromperle. Questi ultimi vengono bloccati o ridotti con la contraccezione ormonale, perché blocca l'ovulazione e l'impianto interrompendo il ciclo mestruale: il sanguinamento si verifica nei giorni in cui non si assumono ormoni.


FAQ per accorciare i periodi

È possibile ridurre la durata delle mestruazioni?

È perfettamente possibile ridurre la durata delle mestruazioni. Questo può essere fatto con metodi naturali come la vitamina C, le erbe, l'omeopatia, l'attività fisica o sessuale. È anche possibile ridurre le mestruazioni utilizzando un contraccettivo ormonale.

Come posso ridurre le mestruazioni?

Esistono diversi metodi per ridurre la durata delle mestruazioni. Esistono metodi naturali che permettono all'organismo di espellere più rapidamente i residui di sangue nell'utero, ma anche metodi medici che regolano gli ormoni e quindi la produzione dell'endometrio, responsabile delle mestruazioni. Ricordate sempre di consultare un medico in caso di perdite di sangue eccessive, emorragie o che durano troppo a lungo.



Potrebbe piacerti anche :