Nausea durante e prima delle mestruazioni: un sintomo premestruale

Molte donne avvertono disagi e disturbi legati alle mestruazioni. Alcune donne accusano nausea e vomito prima e durante le mestruazioni. Ma perché?

Nausea e mestruazioni sono correlate?

L'inizio delle mestruazioni è suggestivo di vari sintomi, come il mal di stomaco durante il periodo. In che modo la nausea è un sintomo delle mestruazioni?

I medici non spiegano bene perché e come il flusso mestruale e la nausea siano collegati, ma è probabile che i grandi cambiamenti ormonali del nostro corpo causino il vomito oltre alla sindrome premestruale.

Perché le mestruazioni causano nausea e vomito?

Le mestruazioni possono causare nausea e vomito. I cambiamenti ormonali con il calo del progesterone e degli estrogeni possono causare problemi digestivi. La causa principale è il dolore. Le contrazioni ravvicinate dell' utero riducono l'apporto di ossigeno ai muscoli, causando un irrigidimento dell'area e la comparsa di dolore nella parte inferiore dell'addome, nella schiena e nelle cosce.
Alcune donne possono anche avere nausea e problemi digestivi durante l'ovulazione.

Troppa prostaglandina

L'elevata secrezione di prostaglandine favorisce e promuove le contrazioni dell'utero necessarie per espellere l'endometrio non fecondato durante il ciclo mestruale. Se l'organismo produce una grande quantità di prostaglandina, le contrazioni dell'utero saranno maggiori e più frequenti e provocheranno dolore, responsabile di fastidi, dolori e disagi durante le mestruazioni!
Inoltre, le prostaglandine non sono necessariamente presenti nell'utero e talvolta finiscono nel tratto digestivo, causando problemi di transito, diarrea e nausea.

Forte dolore durante le mestruazioni

Diverse cause possono provocare dolore durante le mestruazioni e possono portare alla nausea prima e durante le mestruazioni:
L'emicrania catameniale è un mal di testa che compare prima delle mestruazioni e dura fino al 2° o 3° giorno del ciclo. Possono causare vertigini, nausea e vomito.
I dolori e i mal di stomaco sono peggiorati dall'inserimento di uno IUD al rame. Questo perché lo IUD al rame favorisce un flusso doloroso e abbondante
L'endometriosi può causare mestruazioni dolorose e persino vomito.

È normale avere la nausea prima delle mestruazioni?

Quando lo stimolo del vomito compare al mattino e/o alla sera e si scatena qualche giorno prima delle mestruazioni, probabilmente fa parte della sindrome premestruale. Dopo l'ovulazione, gli ormoni sessuali, come gli estrogeni, diminuiscono nel sangue e compaiono sintomi come pancia gonfia, mal di stomaco, seno dolorante e nausea. Queste scompariranno alcuni giorni dopo la perdita di sangue.
Se la nausea compare al mattino, prima dell'inizio del sanguinamento mestruale, è possibile che siate incinte. Il vomito è infatti un segno dell'inizio della gravidanza. In questo caso, non esitate a fare un test di gravidanza se non avete le mestruazioni qualche giorno dopo la potenziale fine del ciclo (amenorrea).
Anche alcune malattie, come l'endometriosi o le patologie ovariche, possono causare nausea e problemi digestivi. Lo stesso vale per la menopausa.

Attenzione al rischio di gravidanza

Come abbiamo appena visto, la nausea può essere uno dei sintomi della gravidanza! Ecco altri sintomi simili alla sindrome premestruale che potrebbero mettervi in guardia:

  • Costipazione, gonfiore e flatulenza,
  • Emicrania e mal di schiena,
  • Sbalzi d'umore,
  • Crampi al basso ventre e alle gambe,
  • Nausea e vomito,
  • Stanchezza grave.

Anche l'assenza di mestruazioni o l'amenorrea è uno dei principali segnali di gravidanza nelle donne e deve mettervi in guardia! In caso di dubbio, consultare il medico e fare un test di gravidanza.

Come ridurre la nausea durante e prima delle mestruazioni?

Esistono diversi metodi per prevenire questo disagio con l'avvicinarsi delle mestruazioni. Scopriamoli insieme!

Una dieta sana e una buona idratazione

In linea di massima, durante il periodo mestruale si dovrebbero mangiare gli alimenti che si possono tollerare! Ecco alcuni consigli alimentari da seguire per ridurre la nausea:

  • Non alzarsi troppo in fretta a stomaco vuoto: fare uno spuntino al risveglio e alzarsi dal letto lentamente.
  • Evitare cibi troppo ricchi, troppo grassi o piatti con salse: preferire cibi semplici, come pasta, riso, patate, frutta secca o proteine sane.
  • Non mangiare cibi dal sapore o dall'odore troppo forte (spezie, aglio, ecc.) e ventilare quando si cucina in modo che gli odori non siano troppo sgradevoli.
  • Bevete regolarmente! Gli infusi di zenzero sono noti anche per dare sollievo allo stomaco.

Bonus: olio essenziale di menta piperita

L'olioessenziale di menta piperita è noto anche per lenire la nausea, il mal d'auto e il vomito durante le mestruazioni in generale. Può essere assunto per via orale con una piccola zolletta di zucchero: chiedete al vostro farmacista il dosaggio adatto alla vostra situazione.

Assunzione di farmaci

Quando la nausea porta sistematicamente al vomito e non si ferma quando lo stomaco è vuoto, è possibile che vengano prescritti farmaci antiemetici. Alcuni farmaci a base di metopimazina sono disponibili al banco per un trattamento a breve termine, ma quando i sintomi persistono al di fuori del periodo, è importante consultare un medico, soprattutto se i sintomi sono accompagnati da febbre. Un trattamento adeguato, sotto consiglio del medico o del ginecologo, può aiutarvi a guarire.

Riposare e limitare lo stress

In generale, è bene non ag itarsi troppo durante le mestruazioni! Lo stress è responsabile dell'aumento degli acidi gastrici nello stomaco, che possono causare ulcere, nausea, vomito e gonfiore. Anche alti livelli di ansia, un sintomo comune della sindrome premestruale, possono portare alla nausea. Evitare il prima possibile le situazioni di stress per evitare di rinforzare questa condizione. Concentratevi su attività meditative, come il rilassamento, e assicuratevi di dormire a sufficienza.

Domande frequenti sulla nausea durante le mestruazioni

Perché ho la nausea durante le mestruazioni?

La nausea è un sintomo comune della sindrome premestruale e può persistere anche durante le mestruazioni. Le contrazioni uterine e i cambiamenti ormonali alterano l'equilibrio naturale dello stomaco, che può quindi giocare brutti scherzi. Queste sono le principali cause di nausea.

Come si può alleviare la nausea mestruale?

Esistono diversi metodi per alleviare i crampi e la nausea, come l'adozione di una dieta sana che non faccia ammalare e l'assunzione di farmaci antiemetici per i casi più persistenti. In generale, riposate, evitate lo stress e le situazioni che possono rendervi ansiosi. Prendetevi cura della vostra salute! Se la nausea è troppo invalidante per la vostra vita quotidiana, consultate il vostro medico che vi aiuterà a trovare le potenziali cause di questo disturbo!

Potrebbe piacerti anche :