Carico mentale, mestruazioni, ciclo mestruale: qual è il legame?

Charge mentale, règles, cycle menstruel : quel lien ?

Oggi Major Movement interviene nel nostro podcast La Famélia per parlare di carico mentale e del suo potenziale legame con il ciclo mestruale con Camille.

Che cos'è il carico mentale?

Il carico di lavoro mentale è definito come il pensare a più cose contemporaneamente, è l'insieme delle richieste al cervello durante il lavoro.

Camille spiega che in genere ci sono 4 fasi nel ciclo: ci sarà una settimana in cui ci si sente molto bene, ci si sente liberi e il carico mentale tende a essere dimenticato. La settimana che precede le mestruazioni è più complicata perché è il periodo in cui si attende l'arrivo delle mestruazioni. La settimana del periodo è piuttosto liberatoria. Infine, la settimana successiva è un periodo intermedio.

A volte i cicli irregolari possono disturbare il carico mentale.

Oggi, nella cosiddetta società "classica" in cui viviamo, le donne si occupano ancora di più dei compiti domestici quotidiani e della gestione della casa rispetto agli uomini (anche se la situazione sta cambiando). Il carico mentale è quindi duplice: oltre a dover gestire il carico mentale personale legato ai cicli, si deve anche gestire il carico mentale legato alla famiglia.

Quali sono i consigli per accettare questo carico mentale, o almeno per conviverci meglio?

Camille spiega che quando assumeva la contraccezione ormonale, era meno consapevole delle variazioni del suo ciclo e delle emozioni che lo accompagnano. Da quando non assume più ormoni, confida di sentirsi molto più in sintonia con il suo corpo e i suoi sintomi, e questo la aiuta ad accettare se stessa, il suo corpo e i diversi stati che attraversa. Quello che dovete ricordare è di cercare di ascoltarvi, di ascoltarvi e di accettarvi così come siete.

Secondo Camille, c'è una mancanza di ascolto, di persone con cui parlare di mestruazioni e contraccezione. A volte è difficile trovare qualcuno che si prenda il tempo di parlare con voi, al di là delle classiche visite mediche. Trovare persone aperte alla discussione.

Quando si avverte un'ondata di emozioni, che sia spiegata dal ciclo e dagli ormoni o meno, può essere interessante accettarle (anche se è difficile) respirando e facendo un passo indietro rispetto alla situazione.

Tutte queste fluttuazioni emotive, legate o meno al ciclo, fanno semplicemente parte della vita. Diventare consapevoli di esse permette di conoscere meglio se stessi e di anticipare le proprie emozioni.

I consigli del team Elia per ridurre il carico mentale durante il periodo mestruale:

- Indossate le vostre più belle mutandine mestruali Elia per sentirvi a vostro agio.

- Avvicinatevi alla vostra migliore amica, la borsa dell'acqua calda

- Prendetevi del tempo per voi stessi

- Leggere un buon libro

- Cucinare un pasto speciale per il periodo

- Fare una sessione di sport

- Iniziare a praticare lo yoga


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.


Les informations issues des articles présents sur le site www-elia-lingerie.com sont des informations générales. Bien qu’elles aient été relues par des professionnels de santé, ces informations ne sont pas exemptes d’erreurs, ne constituent pas des conseils de santé ou des consultations et n’ont pas vocation à fournir un diagnostic ou proposer un traitement. Ces informations ne peuvent, en aucun cas, se substituer à un avis médical et ne peuvent pas remplacer une consultation auprès d’un professionnel de santé. Pour toute question, nous vous invitons à consulter votre médecin.