Devo lavare la mia vulva?

Faut-il se laver la vulve ?

L'igiene intima è una preoccupazione per molte donne. Bisogna lavare la vagina? Bisogna lavare la vulva? Ma qual è la vera differenza tra i due? Si deve lavare con acqua o sapone? Il mutandine mestruali ridurre le infezioni fungine? In questo articolo rispondiamo a tutte le vostre domande.


Qual è la differenza tra vulva e vagina?


Prima di tutto, ricordiamo cos'è la vagina e cos'è la vulva. La vulva, spesso confusa con la vagina, è la parte più importante del corpo.e La vulva, spesso confusa con la vagina, è la parte che ricopre i genitali femminili esterni. La vulva è composto dalle labbra majora e minora, dal clitoride, ma anche dal vestibolo.
La vagina, a differenza della vulva, è un organo genitale interno. È il tubo muscolare situato a livello della vulva, tra l'uretra e l'ano, che viene utilizzato durante il parto o la penetrazione. Ha una profondità media di 8 cm. La vagina è collegata all'utero e alla cervice. All'interno della vagina si trova il famoso punto G, che si dice sia una zona erogena.


Perché il doppino è una cattiva idea?


Douching è l'atto di lavare l'interno della vagina con acqua e sapone: che si tratti di sapone classico o prodotti dedicati all'igiene intima.
Nell'immaginario collettivo, la doccia vaginale eliminerebbe i cattivi odori, i batteri cattivi e ridurrebbe le perdite bianche. Questo è completamente falso. La vagina non ha bisogno di essere lavata, si lava da sola. In effetti, la vagina è costituita da ghiandole situate sulla cervice che rilasciano muco per eliminare i "rifiuti". La vagina si pulisce da sola !
La vagina è composta da batteri essenziali per il corretto funzionamento della flora. Più precisamente, è rivestito da uno strato protettivo di microrganismi, in particolare lattobacilli: i batteri buoni che rappresentano il 60% dei batteri.
Essi proteggere la vagina dalle aggressioni esterne, dai batteri cattivi e dalla e e funghi. Questo equilibrio è essenziale e molto fragile. Quando la flora è squilibrata, si parla di vaginosi.
Una flora squilibrata può portare a una crescita eccessiva di germi patogeni, che possono provocare micosi, vaginiti e infezioni. Di solito si verifica uno scarico pesante e maleodorante, bruciore, prurito e arrossamento, nella vulva.


Come si deve lavare il la vulva ?


È importante distinguere tra vulva e vagina, al fine di garantire la necessaria igiene intima per entrambe. Per la vulva, il lavaggio con acqua o sapone a pH neutro e non aggressivo (preferibilmente biologico e naturale per evitare gli interferenti endocrini) è ampiamente sufficiente. Non è necessario strofinare eccessivamente o lavare troppo.s (massimo uno al giorno).
Per quanto riguarda la vagina, come già detto, non è necessario pulirla: si pulisce da sola.
Un altro consiglio: EIn questo modo si evita che i batteri presenti nell'intestino entrino in contatto con la vulva e potenzialmente con la vagina, il che potrebbe causare uno squilibrio e quindi un disagio.


Il lavaggio interno della vagina ha un effetto contraccettivo?


Un'altra credenza completamente falsa: lavare l'interno della vagina non serve in alcun modo a eliminare gli spermatozoi. Solo un metodo contraccettivo come la pillola, lo IUD, il cerotto, l'impianto, ecc. sarà efficace per prevenire una gravidanza indesiderata. Non dimenticate di usare il preservativo, che è l'unico modo per proteggersi dalle IST.


I gel e i saponi intimi sono una buona idea?


Nei negozi sono disponibili molti gel e saponi intimi. Potete dimenticarvi di tutte le salviettine intime profumate che sono piene dieche sono pieni dis che disturbano l'equilibrio vaginale. Lo stesso vale per gel e saponi troppo aggressivi, con un PH non neutro: vanno evitati, perché squilibrano la flora vaginale.
In realtà, tutti questi prodotti sono un acquisto "di marketing marketingxtagstartzspan style="font-weight: 400;">"


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.


Les informations issues des articles présents sur le site www-elia-lingerie.com sont des informations générales. Bien qu’elles aient été relues par des professionnels de santé, ces informations ne sont pas exemptes d’erreurs, ne constituent pas des conseils de santé ou des consultations et n’ont pas vocation à fournir un diagnostic ou proposer un traitement. Ces informations ne peuvent, en aucun cas, se substituer à un avis médical et ne peuvent pas remplacer une consultation auprès d’un professionnel de santé. Pour toute question, nous vous invitons à consulter votre médecin.