Suggerimenti
manutenzione

Prenditi cura della tua lingerie Elia

Hai appena ricevuto il tuo ordine o ti stai solo chiedendo come prendersi cura della tua bella lingerie quotidianamente?

Se hai appena ricevuto il tuo ordine, è essenziale lavare la tua lingerie una volta prima di indossarla, come per qualsiasi indumento a contatto con la tua pelle!

Tutti i nostri slip mestruali sono fatti di cotone organico e sono prive di solventi chimici. Tuttavia, il nostro cotone nero è tinto con coloranti, sicuri per la pelle e le mucose, che a volte può salvarsi durante i primi lavaggi. Inoltre, per ragioni di igiene, è ovviamente consigliabile lavare in lavatrice i nostri prodotti prima di utilizzarli. Inoltre, un primo lavaggioaumenta la capacità di assorbenza della fibra di eucalipto.

Come lavare le mutandine mestruali

Passo 1: Pre-lavaggio
Risciacquare con acqua fredda

Per curare la sua biancheria intima, si consiglia di sciacquarla prima in una bacinella diacqua fredda fino a quando l'acqua non scorre chiara. Tuttavia, non c'è bisogno di immergerlo, un rapido risciacquo è sufficiente. Se le macchie ostinate persistono, è il momento di usare il nostro stick smacchiatore e lasciarlo agire per 15 minuti.

fase 2: lavaggio
La scelta del detergente

Vi consigliamo vivamente di utilizzare il nostro detergente speciale per intimo mestrualeIl detergente speciale di Elia, ipoallergenico e senza glicerina aggiunta, per la lingerie di Elia, e in generale per tutti i vestiti indossati vicino al corpo. Prolunga la vita dei tuoi slip mestruali conservando la loro assorbenza durante gli anni.

Per ammorbidire i tuoi vestiti, non usare l'ammorbidente: se la tua acqua è dura e gessosa, usa l'aceto bianco, che ha proprietà anti-calcaree e aiuta a combattere l'aspetto secco dei vestiti dopo il lavaggio. Neutralizza anche i cattivi odori. Eviterai di usare i prodotti chimici e profumati dei negozi, che non sono comunque raccomandati per la biancheria intima e per tutti gli indumenti indossati vicino al corpo!

fase 2: lavaggio
Lavabile in lavatrice

Una volta che hai sciacquato la tua lingerie con acqua pulita, puoi metterla in lavatrice con gli altri vestiti: nessun rischio di macchie! Raccomandiamo di mettere la vostra lingerie nella nostra rete di lavaggio: le cerniere degli altri vestiti possono catturare rapidamente il nostro pizzo o le cuciture.

Lavare preferibilmente a bassa temperatura e nel nostro rete di lavaggio ecologica Elia raccomanda cicli di macchina a 30° o 40°.

Se volete, potete lavare la vostra lingerie mestruale a mano, ma vi consigliamo almeno un lavaggio in lavatrice alla fine di ogni ciclo per essere sicuri di rimuovere tutte le tracce di batteri.

fase 3: asciugatura
Asciugare la lingerie

Come per tutta la lingerie delicata, si consiglia di non utilizzare l’asciugatrice per evitare di danneggiare le fibre del tessuto. Questo è particolarmente vero per la lingerie Elia, al fine di prolungare la vita dei materiali naturali e delicati che compongono la zona assorbente.

Se preferisciasciugare all'aria, aiuterai anche l'ambiente!

Per le stesse ragioni, si sconsiglia di stirare gli slip. Asciugarli a piatto dovrebbe essere sufficiente! Altrimenti, dovresti impostare la temperatura del tuo ferro da stiro al livello più basso e mettere un asciugamano tra il ferro e la tua biancheria intima per prolungarne la durata.

In inverno
Lingerie mestruale e tempo di asciugatura

È possibile che in inverno il vostro intimo mestruale impieghi più tempo ad asciugarsi (fino a 48 ore). Infatti, le nostre case sono spesso più umide e fredde, il che prolunga il tempo di asciugatura naturale all'aria aperta e ci priva dei raggi solari riscaldanti.

In questo caso, vi consigliamo di centrifugare bene la vostra biancheria (l'ideale è la centrifuga di una lavatrice) e di stenderla su un asciugamano caldo o un termosifone (massimo 40°c, come per il lavaggio in lavatrice). Tuttavia, è importante rimettere le mutandin solo quando sono completamente asciutte, per evitare lo sviluppo di batteri.

Puoi anche comprare uno o due paia di pantaloni mestruali in più per darti più tempo tra un rotolo e l'altro finché non sono completamente asciutti!

Il tempo più caldo tornerà presto e accelererà il tempo di asciugatura...

impermeabilizzazione
Perché evitare i detergenti a base di glicerina?

Evitare i detersivi che contengono glicerina, perché questo intasa le fibre assorbenti e le rende impermeabili a lungo termine: i liquidi possono stagnare sulla superficie, rendendo i tuoi slip meno efficaci! Scopri la differenza in dettaglio nel nostro video qui sotto.

Per esempio, fate attenzione alla composizione del sapone di Marsiglia: solo una piccola quantità di glicerina del processo di saponificazione naturale dovrebbe rimanere nella ricetta originale.

Per le stesse ragioni, sconsigliamo l'uso di ammorbidenti, poiché si tratta di composizioni grasse formulate per limitare l'elettricità statica e ammorbidire il bucato, ma che riducono l'efficacia dell'assorbimento e intasano le lavatrici a lungo termine! Inoltre, non devono essere utilizzati su tutta la biancheria assorbente per la casa: asciugamani da bagno, strofinacci, ecc, così come l'abbigliamento sportivo e gli slip mestruali

Prenditi cura del tuo
le tue mutande!

La glicerina lo rende impermeabile nel corso di diversi lavaggi
Proteggere pizzi e ricami
Concentrati sulla nostra borsa di lavaggio ecologica

Il nostro sacchetto per il lavaggio è perfetto per contenere la tua
lingerie mestruale e altri articoli delicati durante il lavaggio in lavatrice. Può contenere fino a 3 paia di slip mestruali. Il bel colore nero rende questo sacchetto di lavaggio elegante, non si sbiadisce e non si consuma nel tempo.

Le tue domande più frequenti sulla cura dei pantaloni mestruali

Con la nostra zona assorbente in fibra di eucalipto, non ci sono cattivi odori: ha proprietà antibatteriche e fornisce una sensazione di freschezza per neutralizzare gli odori.

Si consiglia di risciacquare in acqua fredda dopo averlo indossato e di metterlo rapidamente in lavatrice: qualsiasi indumento che rimane bagnato troppo a lungo può sviluppare un odore di umidità.

Se un odore persiste, puoi sempre usare qualche goccia di oli essenziali durante il lavaggio, ma se segui le nostre istruzioni per la cura, questo non dovrebbe essere necessario.

Se il tuo intimo mestruale è stata lavato a più di 40° o messo accidentalmente nell'asciugatrice, non preoccuparti! Tuttavia, si consiglia di lavare a bassa temperatura per i seguenti motivi:

L'area assorbente in fibre di eucalipto tende a restringersi leggermente sotto l'effetto del calore. È ancora assorbente come sempre, ma si può notare che il cotone sopra, che non si è mosso, si raggrinzisce sotto l'effetto dello strato assorbente leggermente rimpicciolito. Il problema risiede principalmente nell'uso ripetuto di alte temperature (lavaggio sopra i 40°C, asciugatura ecc...) che possono essere responsabili di una perforazione della membrana impermeabile che non svolgerebbe più la sua funzione anti-perdite!

Il sangue "cuoce" ad alte temperature, e le macchie sono quindi più difficili da rimuovere una volta che sono state riscaldate: ecco perché è meglio effettuare prima un risciacquo manuale in acqua fredda. Tuttavia, l'interno degli slip è tutto nero, per evitare macchie antiestetiche.

La durata di vita dei tuoi slip (e quella della lingerie classica) si riduce con il lavaggio ad alta temperatura, quindi è meglio evitare di farlo!

Si tratta di una decolorazione che può verificarsi quando alcune di noi hanno secrezioni vaginali leggermente più acide. Questo scolorisce solo il cotone ma non influisce sul funzionamento degli slip .

Per minimizzare questo problema, sciacquateli in acqua fredda senza sapone il più presto possibile dopo averli indossati! E poi metterli in lavatrice, le macchie sono solo anestetiche!

Questo è un problema specifico di tutta la biancheria intima nera (mestruale o no) perché dipende dall’acidità del nostro corpo (perdite bianche come il sangue), che può variare ed essere più o meno importante durante lo stesso ciclo.

Questo non risparmia i cotoni organici e i tessuti certificati Oeko-tex e non è assolutamente un segno di scarsa qualità dei materiali. Non c'è bisogno di preoccuparsi di questo, non influisce sull'efficacia dei nostri prodotti!

In generale, ti consigliamo di cambiare la tua biancheria intima più regolarmente e di sciacquarla rapidamente dopo averla indossata se non vuoi alterare la sua estetica .