Perché ho dei coaguli di sangue durante le mestruazioni?

Perché ho dei coaguli di sangue durante le mestruazioni?
Potrebbe esserti capitato di notare coaguli di sangue durante il ciclo. Probabilmente hai iniziato a preoccuparti e a cercare su Internet il motivo per cui vedi grossi grumi di sangue gelatinoso sul tuo assorbente o slip mestruale. Potresti essere stressata pensando che sia segno di una condizione più critica… non preoccuparti, è capitato a tutti!

In realtà, notare coaguli di sangue durante il ciclo capita a tutte le persone mestruate nei loro anni riproduttivi ed è del tutto normale! Tutti i flussi hanno un diverso livello di viscosità, alcuni tendono ad essere molto liquidi e altri sono piuttosto spessi e tendono a formare coaguli. Avrai sicuramente notato che anche l’intensità del tuo flusso può variare durante le mestruazioni. Quindi, se di solito hai un flusso molto fluido e leggero e noti la comparsa di coaguli di sangue nei giorni di flusso più abbondante, non c'è nulla di cui preoccuparsi!

Perché ho coaguli di sangue durante il ciclo?

Un malinteso molto comune è che i coaguli di sangue siano in realtà pezzi di pelle... non è vero. I coaguli non sono altro che sangue coagulato che il tuo corpo non ha reso più fluido. Soprattutto in caso di flusso abbondante, è probabile che al mattino si formino molti coaguli di sangue. Il sangue mestruale tende a ristagnare di notte e potrebbe anche diventare più denso e assumere un colore rosso scuro o brunastro.

Tuttavia, i coaguli di sangue, soprattutto se consistenti e presenti in grandi quantità, potrebbero indicare una carenza di ferro. Pertanto, è fondamentale ricordare l'importanza di includere cibi ricchi di ferro nella dieta per ricaricare le batterie, soprattutto durante le mestruazioni!

Attenzione! Se noti molti coaguli di sangue quando non ne hai mai avuti prima, ti consigliamo di parlare con il tuo medico per verificare l'eventuale presenza di cisti o di una carenza di ferro più significativa.

Cosa sono i coaguli di sangue?

Quindi cosa sono i coaguli di sangue e come si formano? Per rispondere a questa domanda, dobbiamo fare un passo indietro e dirvi tutto quello che c'è da sapere sul sistema riproduttivo, concentrandosi sull'utero. Come forse saprai, il sanguinamento mestruale si verifica quando il rivestimento delle pareti uterine interne (endometrio) si stacca e viene espulso attraverso la vagina.

L'endometrio è un tessuto pieno di vasi sanguigni e denso di sostanze che ospiterebbero un embrione in caso di fecondazione.
Quindi, come ti abbiamo detto prima, i coaguli di sangue non sono pezzi di pelle provenienti dal tuo utero. Invece, è un mix di sangue stagnante e tutte le sostanze che compongono il rivestimento uterino.
Cosa significano i coaguli di sangue?

Supponiamo di osservare quella che per te è considerata una quantità media di coaguli di sangue. In tal caso, è effettivamente un ottimo segno!

In effetti, il tuo corpo ti sta dicendo che sei molto fertile poiché il rivestimento uterino era molto spesso e denso per ospitare un eventuale embrione fecondato.

Ma cosa succede se i tuoi coaguli sembrano molto lucidi e gelatinosi? Questo accade perché le tue ghiandole tubulari uterine hanno secreto del glicogeno (un mix pieno di cose buone usato per nutrire un embrione prima del suo impianto)!

Mentre parlare di coaguli di sangue può sembrare "imbarazzante", osservare il tuo flusso può darti informazioni naturali sulla tua fertilità.

Qual è la relazione tra coaguli di sangue e mestruazioni abbondanti?

Quando il sangue mestruale scorre in grandi quantità, fa in modo di coagulare (si addensa) per non scorrere troppo velocemente ed evitare emorragie.

Per quanto riguarda le mestruazioni, il flusso sanguigno deve essere evacuato naturalmente e quindi meno denso. Il corpo produrrà quindi una sorta di anticoagulante per liquefare il sangue, garantendo un flusso continuo.

In caso di mestruazioni abbondanti, il tuo corpo potrebbe trovare difficile produrre abbastanza anticoagulanti. Questo è il momento in cui potresti osservare coaguli più grandi sul fondo degli slip mestruali o dell’assorbente quando vai in bagno. Da pochi millimetri a volte possono arrivare fino a 4 cm ma non preoccuparti! È del tutto normale!

 

I coaguli mestruali possono essere pericolosi?

In primo luogo, fai attenzione al dolore che li accompagna.
Come abbiamo detto in precedenza, i coaguli di sangue non sono pericolosi. Tuttavia, ci sono alcune eccezioni in cui ti suggeriamo di contattare un medico.

Se il tuo ciclo è molto pesante
Supponiamo di osservare coaguli di sangue e un flusso molto pesante o emorragico. In tal caso, è meglio consultare il proprio ginecologo o il proprio medico per verificare di non soffrire di menorragia (o mestruazioni emorragiche).

Ti ricordiamo che consideriamo le mestruazioni come "molto pesanti" o "emorragiche" quando:
  • Il tuo ciclo dura più di 8/7 giorni.
  • Hai bisogno di cambiarti ogni ora per diverse ore o diversi giorni. Completa questa tabella con il numero di protezioni igieniche utilizzate quotidianamente per trovare il tuo punteggio Higham
  • Ti svegli continuamente di notte per cambiare la tua protezione.
Lo IUD in rame può anche essere fonte di mestruazioni pesanti, soprattutto durante i primi mesi dopo la sua installazione. Questo perché crea infiammazione dell'utero e crescita eccessiva dell'endometrio, che provoca mestruazioni abbondanti.

Una carenza di ferro può causare menorragia, ma può anche nascondere altri problemi come un polipo, un fibroma o anche uno squilibrio ormonale. Ecco perché è essenziale parlare con il medico se noti qualcosa che non reputi normale.

Se noti dolori addominali
In questo caso, non è il coagulo di sangue in sé ad essere problematico, ma relativamente il dolore addominale è estremo. Al giorno d'oggi, sappiamo che avere molto dolore durante il ciclo mestruale non è necessariamente normale. Se hai mestruazioni dolorose al punto da non permetterti di partecipare alle attività quotidiane, considera di sollevare l'argomento con il tuo ginecologo o medico, poiché questo potrebbe essere un segno di endometriosi. In questo caso, è comune avere forti emorragie e quindi coaguli insieme a questo dolore.

Che dimensioni possono avere i coaguli di sangue?

La dimensione dei coaguli di sangue può variare da pochi millimetri a diversi centimetri. Un grosso coagulo di sangue non è grave.

Tuttavia, puoi prevenire l'anemia aiutando il tuo corpo ad assottigliare l'emorragia (e quindi a ridurre i coaguli).

Come ridurre i coaguli di sangue?

Non esiste un trattamento effettivo per i coaguli di sangue, ma ecco alcuni suggerimenti per aiutarli a ridurli:

  • Alimenti ricchi di omega-3, anticoagulanti naturali (pesce, ostriche, verdure, olio di colza o di lino, avocado, cavolfiore, uova, latte, mandorle, ecc.)
  • Bere molta acqua.
  • Integratori alimentari per prevenire la carenza di ferro, zuppe di ortiche o infusi di ferro.
  • Infuso di timo
  • Infuso di salvia (non più di 3 tazze al giorno)
  • Zuccheri naturali anziché zuccheri raffinati

Ci auguriamo che questo articolo ti sia stato utile. Indipendentemente dal fatto che noti coaguli di sangue durante le mestruazioni o meno, ti consigliamo di testare il nostro intimo mestruale. Sebbene non assorba i coaguli di sangue, ti manterrà asciutta fino a 12 ore, anche per flussi pesanti ed emorragici.